giraffe manor - nairobi

http://www.tamimiea.com

Tamimi comprende: Giraffe Manor, Sasaab, Sala’s Camp and Solio Lodge.


SASAAB: 
CLIMATE:
With an average maximum temperature of 30°C, the days are hot and dry and the nights are cool.
CUISINE:
We grow our own vegetables which allow us to provide you with fresh healthy meals. In keeping up with our style, our cuisine uses exotic flavours with a hint of Moroccan spice.
ACCOMODATION:
Step into the timeless elegance of our beautiful Moroccan and Swahili style rooms. We have nine individually designed rooms including one honeymoon suite and a family unit.
SCHEDULE:
Sasaab is open throughout the year except in November.
FUN FACT:
‘Sasaab’ is a Samburu word meaning shrub, which is a type Ipomea that is only found around the lodge. 
 
SALA'S CAMP
CLIMATE:
At 5,000 feet above sea level, the area enjoys cool nights and warm days.
CUISINE:
Our friendly staff will impress you by providing excellent home cooked meals and will also arrange moonlit dinners outside in the river bed where you can gaze at the vast African sky peppered with stars.
ACCOMODATION:
There are seven en suite tents, twin or double, including a family room and a honeymoon suite.
SCHEDULE:
Sala’s Camp is open from mid June to mid October and from mid December to mid March.
FUN FACT:
Sala’s Camp is named after Tanya and Mikey’s oldest daughter, Sala Carr-Hartley. 
 
SOLIO LODGE
CLIMATE:
Expect cool weather especially during the evening and occasional hot days.
CUISINE:
Using fresh ingredients from our kitchen garden, we prepare a sumptuous array of healthy food comprising of salads, light meals and delicious deserts.
ACCOMODATION:
Our lodge has six rooms including a family unit and a honeymoon suite, hosting up to 12 guests. Solio Lodge is a fusion of African culture and modern elegance. Each room is individually designed in an original style.
SCHEDULE:
Solio Lodge is open all year round.
FUN FACT:
Solio Game Reserve played a role in wildlife conservation when they saved the Kenyan rhino population from extinction by breeding them for subsequent translocation into National parks and other Kenyan reserves. 
 
 
GIRAFFE MANOR

CLIMATE:
Situated at high altitude(5,800ft), Nairobi has a moderate climate ideal for a summer holiday. During December through March the weather is sunny and warm, while from July to August the weather is mild and cool.
CUISINE:
From home made Muesli, Kenya’s finest tea or coffee and freshly baked muffins for breakfast, to three course meals for lunch and dinner, Giraffe Manor prepares exceptional meals to complement your stay.
ACCOMODATION:
We have six elegant en suite rooms, the sixth room being the Karen Blixen suite, ideal for your perfect family holiday.
SCHEDULE:
We are open throughout the year except in April and May.
FUN FACT:
Giraffe Manor was originally built in 1932 by Sir David Duncan who was part of the British Mackintosh Toffee family.
 

per non dimenticare

DIM: questo l'ho fatto io...e finalmente ho finito!

 e un'altra fatica è finita: la cameretta delle pupattole... erano vecchi mobili in stile veneziano (non originali)... ora sono decapati azzurro polvere, con poltrone in velluto blu scuro e pareti beige.

Qui un dettaglio della lampada tra i lettini:


 la toeletta... si lo so, sono piccole ma moooooooolto vanitose, quando l'hanno vista la piccola ha commentato: "zia, ci hai fatto una camera da vere donne" uahuahuah!


 l'armadio di fronte alla toeletta


uno dei due lettini... sto pensando di togliere la decorazione beige con i fiori e fare tutto azzurro... che dite?


e infine la mia prima fatica come sarta: il paralume della lampada che andrà sulla toeletta...


parole di musica...





Sergio Cammariere


Cosa non farò per farmi amare
Cosa non farò per dirti che
Cosa non farò per quest'amore
Per dirti cosa sei per me

Dormo ancora solo in questa stanza
Dove al buio i sogni vanno via
Resta solo il peso della mia
Malinconia

L'amore non si spiega
Fa girare il mondo e poi
Se non c'è diventa tutto inutile

Non puoi farne a meno mai
Nemmeno quando poi
Sarà solo silenzio e freddo tra di noi

E volando superando i monti
Verso cieli bianchi di libertà
E volando finchè tutto il mondo
Solamente un punto sembrerà

E ora cosa non farò per amare
Cosa non farò per te
Tu sola sei l'amore
Tu sola sei per me

Dimmi che vorrai stare al mio fianco
Dimmi che sarai solo per me
Dimmi che consolerai il mio pianto
Ed io vivrò solo per te

Dammi ancora solo un po' di tempo
Giusto quanto basta perché poi
Torni ancora tutto come prima
Tra di noi

E volando superando i monti
Verso cieli bianchi di libertà
E volando finchè tutto il mondo
Solamente un punto sembrerà

E ora cosa non farò per amare
Cosa non farò per te
Stella del mio cuore
Splendi su di me

E ora cosa non farò per amare
Non mi chiedere perché
L'amore non si spiega
Tu sola sei per me 

Cos'è la vita di un uomo
se non la può condividere
e quante strade d'avanti
dobbiamo ancora percorrere
ci sono cose che non so
vissute solo nei tuoi sogni
ma forse un giorno io ritroverò
ancora un modo per riaverti qua

Vai dove il vento del nord mi
racconta di quello che farai
quando lontano sarò
Vai fino a quando saprò
se l'amore che ho dato mi darai
se anche tu mi amerai
Ti dirò ogni cosa di me
senza più tra niente
che magari tu possa fraintendere
queste mie parole
e ti cercherò
ti raggiungerò
prendi i miei sogni
ed abbracciami
tu mi insegnerai
che da soli non possiamo stare MAI!

Ed ora dimmi che cosa
può definirsi impossibile
dove la luna si posa
il sole nasce infallibile
questo adesso partirò
senza una meta
senza niente
e quante volte ti ringrazierò
per tutto il bene che mi dai

Ti darò ogni cosa di me
senza più tra niente
perché so che tu sola mi capirai
oltre le parole
ti darò tutto quello che vuoi
non dovrai chiedere
e dal buio la luce ritroverò
solo nei tuoi occhi
e ti cercherò
ti raggiungerò
prendi i miei sogni
ed abbracciami
tu mi insegnerai
che da solo un uomo non può stare mai

Cerco senza te io non vivrei ma questo tu gia lo sai
dimmi che lo stesso anche per te e se vedo che mi amerai!

halloween... faidate

















Finte Ustioni


1. mescolare acqua calda e gelatina per dolci

2. spalmare in modo irregolare la gelatina sulla pelle

3. sporcarla con rossetto rosso sangue e mascara  nero

4. lasciar asciugare completamente


Finto Occhio Nero

1. usare degli ombretti in polvere bagnati con acqua o degli ombretti in crema. Applicare il giallo

2. aggiungere del verde

3. Macchiare col rosso

4. sfumare con del viola o blu











uno scherzo innocuo: verniciare con smalto per unghie trasparente una saponetta... nessuno riuscirà a lavarsi ;-)






Pelle finta per creare cicatrici

1 cucchiaino di gelatina per dolci incolore
1 cucchiaino di te nero
1 cucchiaino di glicerina liquida (si trova in farmacia)

mescolare rapidamente la gelatina il te nero e la glicerina con un cotton fioc. Mettere in frigo finchè il composto si può manipolare con le dita (bastano pochi secondi) e cominciare a costruire la propria cicatrice.

Quando la cicatrice si è attaccata alla vs pelle (potete usare dell'altra gelatina come colla, potete truccarla con fondotinta, sangue finto ed altro per renderla orripilante.


Alcune idee:

- mettete del sangue finto in una bottiglietta spray e sporcate i vostri vestiti

- Attaccate al vostro corpo un braccio o una gamba di una bambola per un effetto "mutante"

- Aggiungete strati alla vostra cicatrice o ustione sovrapponendo strati di carta igienica e composto gelatinoso fino allo spessore voluto

- applicate del filo nero alle cicatrici per creare delle suture


Twinkle's DIYSangue Finto
  • 1 tazza di sciroppo di mais chiaro
  • Acqua calda
  • 1 cucchiaio di sapone liquido per piatti
  • Colorante alimentare rosso
  • Colorante alimentare blu (opzionale)
Mescolare lo sciroppo di mais in una ciotola aggiungendo acqua calda poco alla volta fino alla consistenza desiderata.

Aggiungere due o tre gocce di colorante rosso, mescolare e ripetere fino ad ottenere il colore voluto. Qualche goccia di blu renderà il sangue più scuro. Aggiungere il sapone liquido e mescolare con una forchetta per fare un po' di schiuma. Conservare in frigo fino al momento di usarlo.

NB: prima di applicarlo alla pelle, utilizzate della crema idratante.

Trucco da teschio

materiale necessario:
trucco bianco e nero in crema (si trova in molti negozi in qs periodo)
una spugnetta da trucco
un pennello morbido

Inumidire la spugnetta e passarla nella crema bianca. Applicare sul viso, picchiettando leggermente. E' importante non strisciare la spugnetta sulla pelle per non lasciare strisce. Se il bianco non è abbastanza coprente, procedere con il trucco e ritoccare le parti bianche successivamente.

Ora è il momento di crearele zone nere del teschio. La dimensione potete deciderla voi.
Creare con la spugnetta sporcata di nero una forma a farfalla sugli occhi, come nella foto accanto. tenere gli occhi chiusi finchè il trucco non si è asciugato, altrimenti il nero si addenserà nelle rughe di espressione (che un teschio non ha ahahahah).
Usando il pennello intinto nel nero creare il bordo delle orbite.
Fare due piccoli cerchi ad entrambi gli angoli della bocca.


Sempre usando il pennello con il trucco nero, creare due punte nella parte superiore interna dei cerchi delle orbite, come nella foto.
Disegnare la linea degli zigomi seguendo la linea naturale del vs volto e congiungerla con i cerchi agli angoli della bocca come nella foto.

Usando il pennello e il colore nero, seguire la sequenza numerata nella foto accanto per creare i denti del teschio: innanzitutto, fare una linea esattamente al centro delle labbra Disegnare una linea al centro di ogni metà del labro superiore.
Disegnare sul labbro inferiore due linee ai lati della linea sul labbro superiore. Create delle punte che uniscano le linee sul labbro superiore, formando i denti e unire con una linea curva le linee del labbro inferiore, appena sotto la linea naturale della bocca.

 Con il pennello, riempire la zona delle tempie. Per farlo, partite dal punto più basso dello zigomo e tracciate una linea curva verso le orecchie.
Aggiungere il naso, disegnando un triangolo che copre la punta del naso e le narici.  Lasciare l'angolo centrale del naso interrotto e frastagliato (v. foto sotto).
Aggiungere una sottile linea in corrispondenza di ogni dente, sia superiormente che inferiormente.

Usando la spugnetta umida con il trucco nero e picchiettare la zona che va dall'attaccatura dei capelli sopra le tempie, fino all'inizio del mento, come nella foto. Definire il contorno con il pennello per creare la linea della mascella.
Ora definiamo la forma dei due cerchi agli angoli della bocca. Partendo dalla parte inferire di uno dei due cerchi, disegnare una linea diagonale fino quasi all'attaccatura del naso.
Ora pulire bene il pennello e usare il trucco bianco per illuminare i denti, le sopracciglia e l'angolo inferiore della mandibola.
Con la spugna sporca di nero ombreggiare la fronte e le guance.